terça-feira, 27 de março de 2012

Noticias...


Eleatica 2012: il protagonista sarà Eraclito
La 6ª edizione dal 15 al 18 aprile, ad Ascea Marina
Studiosi e appassionati di filosofia presocratica da tutto il mondo


Prenderà avvio domenica 15 aprile per concludersi mercoledì 18 la sesta edizione di "Eleatica", un appuntamento internazionale dedicato allo studio e all'approfondimento dei temi che riguardano i maestri della scuola eleatica (Parmenide, Zenone) e, più in generale, la filosofia pre-socratica. Anche quest'anno la prestigiosa manifestazione, che coinvolge ogni anno una nutrita schiera di studiosi e appassionati da tutto il mondo, avrà luogo presso la sede della Fondazione Alario di Ascea Marina, in provincia di Salerno, a un passo dagli scavi dell’antica Elea. 

Quest'anno il programma prevede le consuete lezioni magistrali (sarà la volta dell'olandese Jaap Mansfeld, che si concentrerà su Melisso di Samo) e le presentazioni delle più significative novità librarie sui presocratici, mentre la cittadinanza onoraria di Elea verrà conferita a Giovanni Casertano, ora professore emerito dell’Università di Napoli “Federico II”. https://mail.google.com/mail/images/cleardot.gif

Ci sono poi le sorprese che accompagnano ogni edizione di Eleatica. Lo scorso anno, ad es., vennero ‘scoperte’ due grandi lapidi, collocate nell’area della Fondazione Alario, e in una di queste si leggeva che «la piccola città di Elea ha dato alla filosofia più della grande metropoli di Roma». 

La novità di quest’anno riguarderà Eraclito, e precisamente il suo libro, riconfigurato come testo continuo. Una conquista significativa se si considera che finora ci siamo dovuti accontentare di leggere frammenti sparsi, che ognuno si sentiva autorizzato a riordinare a suo modo. A fine 2011 è giunto a termine l’imponente lavoro dello studioso franco-russo Serge Mouraviev: la sua ricostruzione dell’opera sotto forma di discorso continuo permette, appunto, di farsi finalmente un’idea non vaga del flusso dei discorsi. E ora si annuncia, per i tipi della Olschki, l'uscita del testo continuo in traduzione italiana nel volume Eraclito: la luce dell'Oscuro, curato da Giuseppe Fornari(Università di Bergamo). Sarà proprio quest'ultimo a leggere Eraclito in italiano nell’ambito di Eleatica.

Un'occasione che si configura come una "prima mondiale", un’attrattiva golosa per professori e studenti di filosofia (ma anche per chi ha un approccio un po’ più amatoriale) perché si realizza il sogno di una lettura pubblica per lo meno simile a quelle che avrà fatto, ai suoi tempi, lo stesso Eraclito.

Per informazioni: www.eleatica.it
Contact persons: prof. Livio Rossetti (resp. scientifico di Eleatica): 3483050170
prof. Giuseppe Fornari: 3403603815

Nenhum comentário:

Postar um comentário

Jacyntho Lins Brandão é eleito para a Academia Mineira de Letras Professor de língua e literatura grega, que assumiu a cadeira 25, publ...